MENU

Corporate site: www.smeg.com

La storia - Smeg Instruments

Passione e visione imprenditoriale da oltre 65 anni

Smeg, fondata nel 1948 da Vittorio Bertazzoni a Guastalla, Reggio Emilia, legando la sua storia produttiva ed imprenditoriale alla famiglia Bertazzoni ha inizio. Dapprima fabbri, i Bertazzoni hanno differenziato, nel tempo, la loro attività per diventare costruttori di cucine e, in un secondo momento, produttori di macchine ad uso professionale quali lavastrumenti e lavavetrerie.

Nell’immediato dopoguerra, in un contesto economico di sviluppo e di crescente urbanizzazione, che porteranno a un radicale cambiamento dei modelli sociali, Smeg ha saputo interpretare e rispondere alle nuove esigenze della clientela nel settore degli elettrodomestici.

Consolidata la propria posizione nel settore degli elettrodomestici, Smeg ha differenziato la produzione inserendo nuove divisioni professionali: una dedicata ai prodotti per la Ristorazione, Smeg Foodservice Solutions, e, nel 1985, una dedicata al lavaggio e alla termodisinfezione, Smeg Instruments.

Sfruttando le conoscenze acquisite nel settore del lavaggio, vengono prodotte le prime lavavetrerie professionali e, ben presto, le mutate esigenze di prestazioni e certificazioni portano allo sviluppo di macchine conformi alle norme per il settore medicale, le lavastrumenti corredate di cestini e carrelli sempre più performanti e specifici.

Di fronte a un mercato particolarmente esigente in termini di performance e flessibilità, Smeg Instruments lancia successivamente una gamma di prodotti per la refrigerazione professionale.

.